Crostini di polenta con cotechino

Benvenuti nel mio blog cari lettori, tra pochi giorni sarà la vigilia di Capodanno allora ho pensato di proporvi questi gustosi crostini di polenta con cotechino, un antipasto semplice e facile da realizzare. Questi crostini di polenta sono perfetti da preparare durante le feste natalizie in particolare è molto indicato per il cenone di Capodanno. Ecco la ricetta:

 

crostini di polenta con cotechino

Crostini di polenta con cotechino

         

          Ingredienti per 8 persone:

  • 500 g. di cotechino (io 2 piccoli da 250 g. l’uno)
  • 1 confezione di preparato per polenta istantanea
  • una noce di burro

 

Note: Io ho utilizzato una confezione di polenta istantanea da 330 g. ma alla fine è risultata troppa quindi           ho realizzato anche un’altra ricetta. Voi se preferite non avanzarne diminuite la dose di polenta, 200-250 g. dovrebbero andar bene.

 

           Procedimento:

Per prima cosa preparare la polenta seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Una volta cotta versatela in un contenitore o teglia abbastanza grande di forma rettangolare, livellatela bene a fatela raffreddare completamente.

Nel frattempo fate cuocere il cotechino secondo le istruzioni riportate sulla confezione oppure se decidete di acquistarne uno in macelleria fatelo bollire in acqua per circa 2 ore con degli stuzzicadenti conficcati all’interno. Lasciate raffreddare il cotechino e tagliatelo a fette.

Ora con l’aiuto di un coppa pasta rotondo ricavate dei cerchi della misura uguale o leggermente più grande del cotechino.

Mettete una noce di burro in una padella e fate friggere i crostini di polenta da entrambi i lati e metteteli su una teglia rivestita con carta forno. Disponete sopra a ogni crostino una fetta di cotechino, passateli in forno a 200° per circa 10 minuti e serviteli caldi. Buon appetito!

 

Note: Se vi dovesse avanzare della polenta come è successo a me potete realizzare una gustosissima polenta gratinata con besciamella, per la ricetta cliccate qui.

 

Se questa ricetta vi è piaciuta potete seguirmi anche sulla mia pagina facebook  “Delizie di nonna papera” oppure se avete domande potete lasciare un commento qui sotto, vi risponderò con molto piacere.

Grazie, a presto!

Salva

Salva

Salva